Cura dello Spazio come cura di Se Stessi

PENSIERI ED EMOZIONI SONO COLLEGATI ALLO SPAZIO ABITATIVO
Il Feng Shui, antica disciplina cinese integrata nella MTC grazie alla Teoria dei 5 elementi e la Teoria dello Yin/Yang, studia e spiega le influenze che l’ambiente e l’uomo si scambiano reciprocamente a un livello energetico più sottile e illustra in che modo lo spazio di casa sia una mappa del tuo sistema Olistico Mente-Corpo-Spirito proiettato in un ambiente circoscritto. 
Il Feng Shui spiega, attraverso l’analisi esterna ed interna dell’abitazione descrive in che modo lo spazio abitativo rifletta e sostenga (o meno) 
- gli aspetti archetipici della vita (lavoro, salute, famiglia, relazione di coppia, autostima ecc…)
- lo stato psico-fisico-emotivo dei membri della famiglia
- lo stato fisico di specifiche parti del corpo
- il percorso evolutivo nel tempo di chi abita la casa.
Il Feng Shui individua quali sono gli elementi analogici dell’ambiente esterno ed interno alla casa, che suscitano nell’uomo una risposta corporea ormonale e nervosa collegata ad uno stato percettivo di contrazione e allerta o di distensione e agio e consiglia come intervenire nell’ambiente per correggere le disarmonie e ristabilire l’equilibrio affinché il corpo percepisca sempre all’ambiente in cui si muove una sensazione di fiducia, sicurezza ed entusiasmo.
 
Il Decluttering & l’Organizzazione sono interventi che si eseguono nell’ambiente abitativo o lavorativo (come il Feng Shui del resto) e perDecluttering si intende la rimozione degli oggetti superflui che riducono il benessere percepito: gli accumuli e i depositi di oggetti influiscono sia sullo stato psico-emozionale (generando stati di ansia, confusione, indecisione, distrazione e insicurezza) sia sulla praticità della casa (limitando la fruibilità e la libertà di movimento nell’abitazione). Un intervento di Decluttering aiuta a superare le resistenze della paura del futuro e dell’attaccamento al passato (che si manifestano in espressioni ricorrenti, quali per esempio: “può sempre servire”, “è un ricordo”, “è costato dei soldi o fatica” e “può valere qualcosa”) riportando armonia e organizzazione nello spazio e alimentando fiducia nella vita e in se stessi, sicurezza ed entusiasmo. Il Decluttering è una tecnica per gestire lo spazio in modo efficace e, al tempo stesso, un percorso di crescita personale attraverso l’alleggerimento dello spazio di casa, comprendendo come nel rapporto con gli oggetti siano profondamente radicati i nostri schemi mentali e le nostre percezioni emozionali.
L’Organizzazione è l’insieme di strategie e metodi per gestire efficacemente gli oggetti nell’arredo e nello spazio, attraverso tecniche di classificazione, catalogazione, elenchi ecc… migliorando l’utilizzo delle nostre risorse personali e liberandone altre da destinare ad attività più piacevole che accrescono il nostro stare bene. Organizzazione Spaziale= Organizzazione Mentale = Chiarezza di Intenti.
 
Il Decluttering contiene in sé tantissimi aspetti della nostra sfera di pensieri ed emozioni.
La difficoltà di lasciar andare gli oggetti perché “non si sa mai”, “può sempre servire” riporta in superficie dinamiche legate all’ansia per il futuro, all’ignoto, al vuoto, alla paura della mancanza . . . una proiezione di sfiducia e timore verso il futuro che tende a voler farci controllare tutto, programmando ogni cosa per rimanere in una zona di comfort sicura.
La resistenza “ è un ricordo”, “è costato fatica, denaro ecc..” manifesta un gancio che ancora ci trattiene al passato e che non ci permette di avanzare nella vita con agilità e fiducia come vorremmo . . . una proiezione non elaborata del passato
La rimozione degli oggetti superflui, inoltre, permette di vivere lo spazio in modo ottimale, consente di muoversi con più facilità e praticità eppure a volte, questo modo nuovo di fruire dello spazio spaventa, perché va a scardinare abitudini spaziali che ormai hanno creato una certezza di tipo "ambientale"
E dunque ti chiedo :
- come riesci a decidere quale pensiero tenere nella tua mente e quale no se già non sai decidere quale oggetto tenere?
- con quale criterio assegni valore a te stesso se già non riesci ad assegnare valore alle cose per decidere cosa è importante e cosa no?
- con quale predisposizione d’animo affronti la vita e i cambiamenti che la stessa richiede per l’evoluzione . . .se già spostare un arredo o un oggetto dalla sua “solita” posizione e vederlo altrove ti infastidisce?
 
Ecco il link per leggere tutto l'articolo e 339 2418523 per prenotare le tue consulenze per far si che la tua casa sia un'oasi di Benessere

http://metodointegrato.blogspot.com/2018/12/la-cura-dello-spazio-come-cura-di-se.html

Ultime News

PENSIERI ED EMOZIONI SONO COLLEGATI ALLO SPAZIO ABITATIVO Il Feng Shui, antica disciplina cinese integrata nella MTC grazie alla [...]

Siamo fermamente convinta che se prendessimo un campione di cento persone che camminano per strada e chiedessimo loro : “A cosa ti fa pe [...]

IL SOLITO HOME STAGING? NO, GRAZIE!! :-) - STEP 1 - In tutti questi anni di lavoro abbiamo incontrato tanti agenti immobiliari del [...]

leggi tutte